ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE - AUGUSTO CAPRIOTTI
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.Ulteriori informazioniAccetto
sabato 25 maggio 2019

Annunci

On-line le foto della cerimonia di consegna dei diplomi. Galleria fotografica

 
facebook_IISS.png, 1 kB
comunicati
Albo on-line

Home arrow invalsi
Restituzione Prove INVALSI
Scritto da prof.ssa Paola Petrucci   

Restituzione dati Prove INVALSI 2018

Restituzione dati Prove INVALSI 2018 L’INVALSI, nell’intento di fornire informazioni affidabili e utili ad orientare le scelte didattiche, ha restituito alle scuole nei tempi previsti i dati delle rilevazioni sugli apprendimenti, mettendo a confronto i risultati delle singole classi e della scuola con quelli di classi e scuole con pari condizioni sociali o vicine geograficamente e con l’Italia nel suo complesso.

Gli stessi risultati, come già nel passato anno scolastico, confluiranno automaticamente nel Rapporto di Autovalutazione e saranno pubblicati all’interno della sezione “Scuola in chiaro”, nel sito del MIUR.

La lettura dei dati, dopo la comunicazione inviata al Dirigente Scolastico, permette di ottenere indicazioni fondamentali per il miglioramento e il potenziamento dell’offerta formativa e delle pratiche didattiche, attraverso un’adeguata discussione nelle riunioni dei Gruppi disciplinari e successivamente con la presentazione degli schemi più significativi in sede di Collegio docenti.

Le Prove Invalsi possono, tuttavia, dare indicazioni utili se considerate “verifiche comuni”, infatti di recente sono state introdotte come metodologia di miglioramento nelle classi del nostro istituto, nei diversi anni di corso e per discipline caratterizzanti o trasversali, come lingue straniere, italiano, matematica ed economia aziendale. La finalità è già stata riportata nell’ultimo aggiornamento del Rapporto di Autovalutazione.

Come da comunicazione inviata al Dirigente Scolastico dal Presidente Invalsi, dott.ssa Anna Maria Ajello, le Prove Invalsi 2018 sono state somministrate in formato CBT (Computer Based Testing), cioè al computer, interamente on line e in più sessioni organizzate autonomamente dalle scuole. I punti di forza evidenziati sono:

  1. scelta di una finestra temporale ampia. Inizialmente erano stati concessi i giorni dall’8 all’11 maggio, successivamente abbiamo richiesto un allungamento fino al giorno 18, in considerazione delle notizie allarmistiche a livello nazionale
  2. Sono state predisposte fin da marzo le aule n. 68, n. 69 e n. 70. Su tutti i computer l’assistente tecnico, sig. Prospero Pappalardo ha potuto eseguire il richiesto “Diagnostic tool”, una serie di operazioni che hanno generato informazioni inviate direttamente all’Invalsi per verificare la qualità della connessione della rete internet per lo svolgimento delle prove CBT.
  3. Sono state proposte a tutte le classi seconde alcune ore di potenziamento di matematica dal 5 aprile in poi, esercitazioni su esempi di prove che, a partire dal 31/01/2018, l’Invalsi ha reso disponibili. La visione della nuova procedura on line è comunque risultata molto utile agli studenti, anche per la prova di italiano.

Nelle giornate di somministrazioni i punti di forza sono stati la presenza costante dell’assistente tecnico per risolvere almeno cinque o sei casi per classe di studenti, la cui password non veniva immediatamente riconosciuta e necessitava di particolari soluzioni a livello informatico e la presenza di un unico docente somministratore per entrambe le prove, ciò ha reso più snella ed efficace la fase di passaggio delle relative informazioni di carattere operativo, da parte della docente referente.

Anche nell’anno scolastico 2018/2019 il coordinamento delle procedure per la somministrazione delle prove INVALSI è stato inglobato nei compiti previsti all’interno della Funzione Strumentale “Rapporti con enti esterni”. Pertanto la prof.ssa Petrucci proporrà, avvalendosi nuovamente della collaborazione dei docenti di italiano e matematica, una adeguata discussione all’interno dei Gruppi disciplinari ed una conseguente opera di sensibilizzazione rivolta agli studenti delle classi seconde. Negli ultimi due anni il comportamento degli studenti e la serietà nell’esecuzione delle prove sono decisamente migliorati, come si evince dal diminuito valore relativo al cheating.

A tal proposito saranno riproposti gli interventi esplicativi rivolti alle classi seconde prima delle Prove Invalsi 2018, utilizzando il laboratorio di Informatica nelle ore di lezione in presenza della prof.ssa Angela Travaglini ed illustrando ogni punto della restituzione dei dati e della loro importanza per l’Istituto intero piuttosto che per il singolo studente. Le Prove CBT costituiscono un forte elemento di innovazione e consentono di fornire alle scuole informazioni più ricche ed articolate. Inoltre, esse permettono di eliminare il lavoro di immissione dei dati nella maschera elettronica e di correzione delle domande a risposta aperta, situazione che ha generato non poche perplessità tra i docenti.

I risultati restituiti alla nostra scuola e relativi alle Prove Invalsi 2018 sono abbastanza confortanti e mantengono in parte il miglioramento registrato dall’anno 2013, soprattutto nel settore tecnico economico, rispetto alle prove Invalsi 2012. Si può facilmente notare, dagli schemi proposti, che la media dei risultati del settore tecnico è rimasta su valori buoni per Italiano. Per matematica il risultato torna ad essere positivo, dopo la flessione dell’anno precedente, molto probabilmente a causa di “performance volutamente negative” delle classi seconde AFM che, in tal modo, contestarono la quasi contemporanea introduzione di “verifiche comuni” di matematica, decise nella riunione del Gruppo disciplinare proprio a ridosso della data di somministrazione e presentate alle classi, forse, con poca chiarezza.

Il liceo linguistico ha mantenuto il suo precedente standard. Sempre buona la media per italiano e migliorati gli esiti per matematica. Infatti è stato finalmente introdotto il confronto con gli esiti di altri licei, tranne il liceo scientifico in cui, a parità di contenuti proposti nel biennio, cambia in maniera sostanziale il monte ore annuo. Il quadro generale resta comunque coerente con i dati nazionali. Nella fase di somministrazione delle prove sono state messe in atto con maggior rigore le stesse modalità previste per le classi campione, ottenendo come risultato un abbattimento del valore di cheating, cioè l’insieme di anomalie che alterano gli esiti della prova. Da tutto il materiale restituito alla scuola, sono stati estratti i prospetti più significativi.

Nella lettura dei risultati occorre tener presente che le frecce rivolte verso l’alto e verso il basso indicano una differenza rispettivamente positiva e negativa statisticamente significativa, ossia con una probabilità superiore al 95% di verificarsi anche nella popolazione e non solo nel campione. Le frecce orizzontali indicano, invece, una differenza positiva o negativa statisticamente non significativa.

L’ESCS è l’indice di status socio-economico-culturale e misura il livello del background dello studente, considerando principalmente il titolo di studio dei genitori, la loro situazione occupazionale e la disponibilità di risorse economiche. L’indice è calcolato rispetto al risultato medio delle 200 scuole con background più simile alla scuola considerata: il valore numerico riportato nella terza colonna con segno + davanti indica, quindi, un positivo distacco rispetto alle 200 scuole simili prese in considerazione.

All’interno delle singole classi o dell’intera scuola, in base ai dati globali delle prove di italiano e matematica, vengono definiti diversi livelli, all’interno dei quali si collocano gli studenti:
Livello 1 -2: punteggio uguale o minore al 95% della media nazionale
Livello 3: punteggio maggiore del 95% della media nazionale.
Livello 4 -5: punteggio maggiore del 110% della media nazionale.

Da essi si evince un ulteriore dato che caratterizza l’Istituto, cioè l’elevata percentuale di studenti con un background socio-economico medio-alto, il che presuppone un atteggiamento delle famiglie sicuramente proiettato a credere e investire nel processo di crescita intellettuale del proprio figlio, nel proseguimento del percorso scolastico.


RESTITUZIONE DATI PROVE INVALSI 2017
Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde

PUNTEGGI GENERALI ISTITUTO

TAVOLA 1A - Italiano

LICEO LINGUISTICO

Classi/IstitutoPercentuale di partecipazione alla prova

Esiti degli studenti nella stessa scala del rapporto nazionale

Differenza nei risultati rispetto a classi/scuola con background familiare simile

Punteggio
MARCHE
(206,0)
Punteggio
Centro
(200,1)
Punteggio
Italia
(203,4)
APIS00900A95,3

212,9

+10,1

freccia sufreccia sufreccia su

ISTITUTO TECNICO

Classi/IstitutoPercentuale di partecipazione alla prova

Esiti degli studenti nella stessa scala del rapporto nazionale

Differenza nei risultati rispetto a classi/scuola con background familiare simile

Punteggio
MARCHE
(194,7)
Punteggio
Centro
(185,7)
Punteggio
Italia
(190,1)
APIS00900A78,6

193,6

+4,3

 freccia sufreccia su

 PUNTEGGI GENERALI ISTITUTO

TAVOLA 1B - Matematica

LICEO LINGUISTICO

Classi/IstitutoPercentuale di partecipazione alla prova

Esiti degli studenti nella stessa scala del rapporto nazionale

Differenza nei risultati rispetto a classi/scuola con background familiare simile

Punteggio
MARCHE
(199,7)
Punteggio
Centro
(191,2)
Punteggio
Italia
(193,1)
APIS00900A95,3

197,5

10,7

   freccia su freccia su

ISTITUTO TECNICO

Classi/IstitutoPercentuale di partecipazione alla prova

Esiti degli studenti nella stessa scala del rapporto nazionale

Differenza nei risultati rispetto a classi/scuola con background familiare simile

Punteggio
MARCHE
(204,8)
Punteggio
Centro
(192,2)
Punteggio
Italia
(195,6)
APIS00900A78,6

201,3

+6,7


freccia sufreccia su

 

DISTRIBUZIONE DEGLI STUDENTI PER LIVELLI DI APPRENDIMENTO

LICEO LINGUISTICO

 Percentuale studenti
livello 1

Percentuale studenti
livello 2

Percentuale studenti
livello 3

Percentuale studenti
livello 4
Percentuale studenti
livello 5
APIS00900A6,7%

15,7%

33,6%

30,1%13,8%

MARCHE

14,2%

23,0%

29,5%

19,3%

13,9%

CENTRO

12,8%

22,9%

29,3%

21,6%

13,7%

ITALIA

12,8%

24,6%

27,8%

21,1%

13,7%

ISTITUTO TECNICO

 Percentuale studenti
livello 1

Percentuale studenti
livello 2

Percentuale studenti
livello 3

Percentuale studenti
livello 4
Percentuale studenti
livello 5
APIS00900A16,7%

25,9%

23,2%

16,7%17,7%

MARCHE

13,1%

19,6%

23,7%

20,8%

22,5%

CENTRO

22,2%

20,4%

19,9%

19,0%

18,5%

ITALIA

21,2%

20,3%

19,5%

19,2%

19,9%


 

ANDAMENTO NEGLI ULTIMI ANNI SCOLASTICI
TAVOLA ANDAMENTO - ITALIANO

LICEO LINGUISTICO

 Anno
scolastico
Istituto

Background
familiare
mediano degli studenti

Punteggio
MARCHE

Punteggio
Centro
Punteggio
Italia
2012-13
APIS00900A

medio-basso

freccia stabile

freccia sufreccia su

2013-14

APIS00900A

medio-basso

freccia stabile

freccia stabile

2014-15

APIS00900A

medio-basso

freccia stabile

freccia su

freccia su

2015-16

APIS00900A

medio-basso

freccia stabile

freccia stabile

freccia su

2016-17 APIS00900A    medio-basso
freccia su
freccia su
freccia su
2017-18
APIS00900A    medio-basso
freccia su
freccia su
freccia su
 

TAVOLA ANDAMENTO - ITALIANO
ISTITUTO TECNICO

 Anno
scolastico
Istituto

Background
familiare
mediano degli studenti

Punteggio
MARCHE

Punteggio
Centro
Punteggio
Italia
2012-13
APIS00900A

alto

freccia stabile

freccia sufreccia su

2013-14

APIS00900A

medio-alto

freccia stabile

freccia su

freccia su

2014-15

APIS00900A

medio-alto

freccia stabile

freccia stabile

2015-16

APIS00900A

medio-alto

freccia su

freccia su

freccia su

 2016-17APIS00900A      medio-alto

freccia stabile

freccia su

freccia su

 2017-18APIS00900A      medio-alto

freccia su

freccia su

 

ANDAMENTO NEGLI ULTIMI ANNI SCOLASTICI
TAVOLA ANDAMENTO - MATEMATICA

LICEO LINGUISTICO

 Anno
scolastico
Istituto

Background
familiare
mediano degli studenti

Punteggio
MARCHE

Punteggio
Centro
Punteggio
Italia
2012-13
APIS00900A

medio-basso

2013-14

APIS00900A

medio-basso

2014-15

APIS00900A

medio-basso

2015-16

APIS00900A

medio-basso

freccia stabile

 2016-17APIS00900A    medio-basso

freccia stabile

 2017-18APIS00900A    medio-basso

freccia su

freccia su

 

TAVOLA ANDAMENTO - MATEMATICA
ISTITUTO TECNICO

 Anno
scolastico
Istituto

Background
familiare
mediano degli studenti

Punteggio
MARCHE

Punteggio
Centro
Punteggio
Italia
2012-13
APIS00900A

alto

freccia stabile

freccia stabile

2013-14

APIS00900A

medio-alto

freccia stabile

2014-15

APIS00900A

medio-alto

freccia stabile

freccia stabile

2015-16

APIS00900A

medio-alto

freccia stabile

freccia su

freccia su

 2016-17APIS00900A      medio-alto

freccia stabile

 2017-18 APIS00900A      medio-alto

freccia su

freccia su

 

Restituzione dati prove INVALSI 2017


Restituzione dati prove INVALSI 2016

GRAFICI INVALSI 2016


Restituzione dati prove INVALSI 2015


Restituzione dati prove INVALSI 2014


Restituzione dati prove INVALSI 2013

Restituzione dati prove INVALSI 2012 

Manuale somministratore - Rilevazioni INVALSI 2014
Manuale inserimento dati in maschera elettronica

NOVITA' prove INVALSI 2017


 

Ultimo aggiornamento ( sabato 17 novembre 2018 )
 
© 2019 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "Augusto Capriotti"
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Via G. Sgattoni, 41 63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Codice meccanografico APIS00900A - Codice Fiscale 91038940440
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo