ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE - AUGUSTO CAPRIOTTI
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.Ulteriori informazioniAccetto
domenica 16 giugno 2019

Annunci

On-line le foto della cerimonia di consegna dei diplomi a.s. 2017/18.
Galleria fotografica

 
facebook_IISS.png, 1 kB
comunicati
Albo on-line

Home arrow Capriotti Web Magazine arrow Professoresse per caso!
Professoresse per caso!
Scritto da Denise Ioele e Valentina Marconi – 4^ A RIM   
venerdì 10 giugno 2016

DENISE - VALENTINANoi studentesse Denise Ioele e Valentina Marconi frequentiamo la classe 4°A RIM ed abbiamo accolto con grande entusiasmo l’interessante proposta della professoressa di tedesco Stefania Mancini: organizzare lezioni in lingua tedesca e trasmettere le nostre conoscenze linguistiche agli studenti del primo anno della scuola secondaria di I grado “Curzi”.

È stata davvero un’esperienza molto significativa non solo per i “nostri alunni”, ma anche per noi stesse. In particolare, abbiamo trattato i temi riguardanti le tradizioni del Natale e della Pasqua in Germania. Gli alunni coinvolti sono rimasti molto colpiti dai diversi usi e costumi tipici della nazione tedesca, hanno mostrato uno spiccato interesse e si sono cimentati nelle attività organizzate da noi con grande gioia e euforia, e ciò ci ha gratificato molto.

Inoltre, hanno partecipato attivamente ai divertenti giochi linguistici, alle canzoni e agli esercizi che abbiamo proposto ed hanno appreso in modo divertente nuovi vocaboli della lingua tedesca. L’attenzione degli alunni è stata catturata soprattutto dai diversi video che abbiamo proiettato nella loro aula scolastica e in tal modo hanno avuto l’occasione di ascoltare la pronuncia di alcune parole tedesche.

Noi studentesse siamo state disponibili a chiarire qualsiasi dubbio e a rispondere alle varie domande poste dai piccoli alunni e ci siamo impegnate affinché le lezioni risultassero efficaci per l’apprendimento del tedesco. Infatti, grazie ai nostri insegnamenti gli alunni hanno avuto la possibilità di migliorare le proprie capacità sia nel tedesco parlato sia in quello scritto. Abbiamo poi coinvolto le varie classi prime con piccoli regali: bracciali, cioccolatini, spille affinché resti in loro il ricordo di questo progetto.

Questa magnifica esperienza di alternanza scuola- lavoro è stato motivo di crescita personale, poiché ci ha permesso di avere un primo approccio diretto con il mondo lavorativo ed ha accresciuto le nostre capacità di rapportarci con gli altri.

Il contatto con gli alunni della scuola media è stato davvero stimolante e gratificante. Rivestire il ruolo di “professoresse” ci ha fatto comprendere le responsabilità e l’impegno dei docenti che quotidianamente svolgono l’attività didattica cercando di trasmettere nel migliore dei modi a noi studenti le proprie conoscenze. È stata un’occasione che ha arricchito enormemente il nostro bagaglio culturale ed ha alimentato il nostro interesse per la lingua tedesca. Un’opportunità, dunque, preziosa ed estremamente appagante.

Speriamo che il progetto sia proposto nuovamente anche con questa modalità nei prossimi anni, poiché è stata davvero un’esperienza altamente formativa e gratificante. Ringraziamo vivamente la professoressa Stefania Mancini per averci offerto questa indimenticabile opportunità e la professoressa di tedesco Grazia Adami, che ci ha sostenuto ed accompagnato nelle diverse giornate trascorse alla scuola secondaria di primo grado “Curzi”.

Un ringraziamento speciale alla Dirigente Scolastica, professoressa Elisa Vita, sempre attenta alle iniziative che ci consentono di ampliare la nostra offerta formativa e di arricchirci culturalmente.

 
< Prec.   Pros. >
© 2019 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "Augusto Capriotti"
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Via G. Sgattoni, 41 63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Codice meccanografico APIS00900A - Codice Fiscale 91038940440
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo