ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE - AUGUSTO CAPRIOTTI
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.Ulteriori informazioniAccetto
giovedì 21 marzo 2019

Annunci

On-line le foto della cerimonia di consegna dei diplomi. Galleria fotografica

 
facebook_IISS.png, 1 kB
comunicati
Albo on-line

Home arrow Capriotti Web Magazine arrow SCAMBIO DI RUOLO: come si sta dall’altra parte della cattedra?
SCAMBIO DI RUOLO: come si sta dall’altra parte della cattedra?
Scritto da Marianna Pacca, Ginevra Farina e Gaia Formisano.   
giovedì 17 maggio 2018

 (Alternanza scuola-lavoro, progetto PEER LEARNING EDUCATION IN ENGLISH)

Anche quest’anno la Dirigente dell’I.I.S. “A. Capriotti” prof.ssa Elisa Vita ha dato l’opportunità a noi alunni della 5DL di proseguire il percorso di alternanza scuola-lavoro sulla lingua inglese (PEER LEARNING EDUCATION IN ENGLISH).

Lo stage, la cui organizzazione è nata dalla collaborazione tra la professoressa Giuseppina Ferri e la nostra referente, prof.ssa Alessandra Giorgi, ha interessato quattro classi della prof.ssa Giuseppina Ferri (2°D, 2°F, 3°D, 3°F) all’interno della scuola secondaria di primo grado “Mario Curzi”. Gli alunni Gaia Formisano, Gaia Marini, Sforza Hajar, Ginevra Farina, Giulia Crescenzi e Sara Piergallini , che avevano aderito al progetto già nello scorso anno, hanno potuto proseguirlo nelle medesime classi, anche in virtù dell’interesse dimostrato dagli allievi delle attuali 3°D e 3°F.

Sin dalle prime lezioni si è instaurato tra ragazzi “docenti” e ragazzi “discenti” un rapporto di amicizia e un clima sereno e di collaborazione.

Gli incontri, della durata di un’ora, hanno avuto luogo settimanalmente; i programmi sono stati ideati in collaborazione con la nostra tutor in modo da essere commisurati alle conoscenze e alle competenze degli alunni. Per attuare gli obiettivi didattici, su consiglio delle nostre tutor, abbiamo utilizzato due testi adatti alla scuola secondaria di primo grado: “The Secret Garden” della scrittrice anglo-americana Francis Hodgson Burnett e “Great English Monarchs and their Times “ di Gina D. B. Clemen. Il primo è stato rivolto alle classi seconde, mentre per il programma di terza abbiamo preferito privilegiare un aspetto più mirato in vista dell’esame conclusivo del primo ciclo, anche mediante argomenti che potessero essere utilizzabili per la stesura della tesina conclusiva del loro corso di studi. Nella classe 2°D, tra l’altro, abbiamo proposto un approfondimento sulla cucina tipica della regione dello Yorkshire e uno degli alunni ha offerto alla classe uno dei piatti la cui ricetta era stata presentata in inglese durante la lezione precedente. Gli studenti hanno partecipato attivamente e con vivace interesse alle lezioni, sorprendendoci positivamente con i loro intervenenti volti soddisfare dubbi e curiosità.

La realizzazione del progetto ha reso possibile un primo approccio al mondo del lavoro, dandoci l’opportunità di immergerci direttamente nei meccanismi propri dell’ambiente scolastico. Siamo pertanto profondamente grati alla Dirigente prof.ssa Elisa Vita e alla prof.ssa Petrucci che si sono impegnate nell’organizzazione dell’esperienza, alle insegnanti della scuola secondaria di secondo grado “Mario Curzi” che ci hanno accolto e alle professoresse Alessandra Giorgi e Giuseppina Ferri per l’indispensabile supervisione. Ci sentiamo di esprimere gratitudine anche nei confronti dei ragazzi ai quali ci siamo proposti in qualità di “insegnanti”, perché è soprattutto grazie a loro che porteremo sempre nel cuore un meraviglioso ricordo di questa esperienza, di cui faremo senz’altro tesoro per la nostra futura carriera lavorativa.

 
< Prec.   Pros. >
© 2019 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "Augusto Capriotti"
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Via G. Sgattoni, 41 63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Codice meccanografico APIS00900A - Codice Fiscale 91038940440
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo