ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE - AUGUSTO CAPRIOTTI
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.Ulteriori informazioniAccetto
domenica 17 gennaio 2021

Annunci

On-line le foto della cerimonia di consegna dei diplomi a.s. 2017/18.
Galleria fotografica

 
facebook_IISS.png, 1 kB
comunicati
Albo on-line

Home
Emanuele Ansalone campione italiano di pugilato
Scritto da prof.ssa Fiammetta Silvi   
venerdì 01 gennaio 2021

 Il 20 Dicembre, presso il Palasantoro di Roma, il nostro studente Emanuele Ansalone della classe 4 A del Liceo Linguistico, si è aggiudicato il titolo di Campione Nazionale Youth di pugilato categoria 75 Kg . La Dirigente scolastica, prof.ssa Elisa Vita, insieme a tutta la comunità scolastica, si congratula vivamente per questo prestigioso successo sportivo che illumina un periodo difficile anche per tutto il mondo dello sport. Non potendo festeggiare in presenza, abbiamo voluto intervistare telefonicamente Emanuele per condividere questo momento.

Bravo Emanuele! Sappiamo che hai conquistato questo titolo battendo avversari agguerriti e aggiudicandoti ai punti un incontro finale molto tirato; quali sono state le tue emozioni prima e dopo l’incontro finale?

Sono salito sul ring emozionato ma determinato a migliorare il risultato dello scorso anno, quando avevo conquistato il bronzo nelle semifinali. Nel momento della vittoria ho sentito commozione ma anche una forte soddisfazione per aver centrato il mio obbiettivo.

Da quanto tempo pratichi questa disciplina e come ti sei avvicinato al mondo del pugilato?

Pratico questa disciplina da 3 anni, in maniera agonistica da 2 anni e mezzo. Mi sono avvicinato alla boxe spinto da due miei amici che già lo praticavano; essendo io di costituzione robusta, ho pensato potesse essere un’attività adatta a me e così ho deciso di mettermi in gioco.

Quanto tempo dedichi agli allenamenti?

Normalmente dedico quotidianamente un’ora e mezza / due agli allenamenti nei periodi fuori torneo mentre quando sono in preparazione per qualche incontro o torneo mi alleno anche due volte al giorno, mattina presto e pomeriggio.

Riesci a conciliare lo studio con la pratica agonistica?

Cerco di fare sempre il possibile per dedicare il giusto tempo a tutti gli impegni che ho anche lasciando un po’ di spazio al riposo, alla famiglia e agli amici.

Quanto conta l'autodisciplina nello sport e nella vita di tutti i giorni?

Moltissimo: ancora prima di salire sul ring da pugile bisogna riuscire sempre a stare in mezzo alla gente in modo maturo e calmo.

Quali sono i valori che la "nobile arte della difesa" ti ha trasmesso?

Sicuramente l’educazione e il rispetto verso il prossimo, senza mai sottovalutare ma neanche sopravvalutare nessuno.

Vista l'attuale situazione sanitaria, quali precauzioni sono state prese, durante gli allenamenti e le gare, per evitare il rischio di contagio?

Indossiamo la mascherina fino a prima di salire sul ring e la rimettiamo subito dopo; igienizziamo le mani prima di fissare i bendaggi. Inoltre prima di ogni incontro ci siamo sottoposti al test sierologico e prima dei campionati anche al tampone. Per quanto riguarda gli allenamenti era fondamentale che ognuno avesse i propri oggetti, a partire dai guantoni fino alla corda.

Infine, a chi vorresti dedicare questa vittoria?

Desidero dedicare questa vittoria alla mia famiglia, a mio padre che non vedo da tempo e a mia madre che ha fatto tanti sacrifici assieme a me , e ai miei amici che mi hanno sempre supportato per arrivare a questo obbiettivo.

 
< Prec.   Pros. >
© 2021 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "Augusto Capriotti"
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Via G. Sgattoni, 41 63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Codice meccanografico APIS00900A - Codice Fiscale 91038940440
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Dichiarazione di accessibilità