ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE - AUGUSTO CAPRIOTTI
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.Ulteriori informazioniAccetto
domenica 12 luglio 2020

Annunci

On-line le foto della cerimonia di consegna dei diplomi a.s. 2017/18.
Galleria fotografica

 
facebook_IISS.png, 1 kB
comunicati
Albo on-line

Home
The sea - Incontro in Turchia
Scritto da M.Luisa Pellicciari   
giovedì 28 ottobre 2010

 Dal 3 al 10 ottobre 2010 tre studenti dell’Istituto tecnico – Liceo linguistico “A.Capriotti” -Silvia Bianchini del 3°Bling, Emanuele Micozzi e Giulio Narcisi del 5°A Merc.- accompagnati dai docenti M. Luisa Pellicciari, Pierluigi Addarii, Giuseppe Fanesi e dalla docente esterna, preziosa collaboratrice, Rosa Tocci, sono stati ospiti dell'Anadolu Lisesi di Aydin (Turchia) nell’ambito dello scambio culturale Comenius “the sea-a connecting and a separating element”. Il programma dello scambio con gli studenti e docenti turchi, polacchi e finlandesi ha previsto il soggiorno degli studenti in famiglia, delle lezioni a scuola, escursioni a Nysa, Afrodite, Efeso e Pamukkale al fine di conoscere più approfonditamente il territorio turco. Numerosi sono stati anche i momenti di socializzazione e le occasioni di praticare la lingua inglese.
Di particolare interesse è stato anche il soggiorno a Istanbul dove il Topkapi, la Moschea Blu, S.Sofia, le cisterne romane ecc. hanno affascinato tutti con la loro intrigante atmosfera.
L’ultimo incontro di progetto avverrà a Danzica nel mese di Maggio 2011.

 
Comenius 2010 – Turchia – Aydin
Scritto da Silvia Bianchini (3B Ling.), Emanuele Micozzi (5A merc), Giulio Narcisi (5A Merc)   
giovedì 28 ottobre 2010

 Lo scambio culturale con la Turchia è stato per noi un’esperienza fantastica. In una settimana siamo riusciti a conoscere due culture differenti come quella turca e quella finlandese ed anche un po’ quella polacca. La cosa più bella in assoluto è stata, però, conoscere persone ospitali e gentili, sempre cordiali ed interessate ad apprendere qualcosa delle nostre tradizioni e dei nostri costumi.
Lo scambio culturale ci è stato molto utile per mettere in pratica le nostre conoscenze riguardo la lingua inglese e grazie ad esso abbiamo scoperto lingue a noi sconosciute come il turco, il polacco e il finlandese.
Altra nota positiva sono state le visite nelle varie città e nei vari siti archeologici e naturali. Siamo rimasti estremamente colpiti dallo stupendo paesaggio turco.
Sicuramente la settimana trascorsa in Turchia rimarrà per noi un ricordo indelebile e con esso tutte le fantastiche persone che abbiamo avuto la fortuna di conoscere e con le quali è nata una bella amicizia destinata,speriamo,a restare nel tempo. Siamo grati ai docenti accompagnatori e al Dirigente che ci hanno fatto vivere questa indimenticabile esperienza.

Silvia Bianchini (3 B Ling.),Emanuele Micozzi (5 A merc) Giulio Narcisi (5 A Merc)

 
Appunti di viaggio
Scritto da Massimo Scarponi   
martedì 26 ottobre 2010

Barcellona 11-16 ottobre 2010

 Arrivare in una grande città portuale dopo una lunga navigazione vuol dire provare sempre la stessa sensazione: cioè quella di essere accolti dalle materne braccia della città, in un abbraccio caldo, diretto, senza passaggi graduali. La città ci si offre tutta davanti a noi: sincera, autentica, pura. Ogni città di mare è così. Quelle del Mediterraneo, almeno. Solo poi si scoprono le differenze, quelle che rendono le città l'una diversa dall'altra: sono i palazzi, le piazze, i monumenti che l'uomo ha costruito nel corso del tempo: sono i tratti antichi e moderni di una personalità che non scompare mai, che pulsa sottotraccia e che si rivela a chi sa ben guardare.
E' il caso di Barcellona, città proteiforme: fenicia, romana, aragonese, modernista, post-modernista. Una città sempre alla ricerca di un'identità nuova e nello stesso tempo tenacemente attaccata alle sue profonde radici catalane, quelle radici che si esprimono ancora oggi nella fiera lingua dei navigatori che solcarono tutto l'occidente mediterraneo. Barcellona distante anni luce dall'austera capitale madrilena, perché essa stessa autentica capitale mediterranea. Città aperta, colorata, sognatrice, idealista. Sinceramente contraria al centralismo monarchico e alla dittatura, baluardo della resistenza repubblicana all'epoca della guerra civile. 

Leggi tutto...
 
Lavagne Interattive Multimediali
Scritto da Daniele Spina   
venerdì 22 ottobre 2010

 L'INTERWRITE DualBoard è una lavagna interattiva multimediale (LIM), a tecnologia elettromagnetica passiva con penna attiva. Questa Tecnologia consente di scrivere sulla sua superficie utilizzando la penna attiva con una duplice funzione: penna elettronica da un lato e mouse per interagire con il computer dall'altro. Interwrite DualBoard, per il suo funzionamento, necessita solo di un computer ed un video proiettore. 

Due di questi "Kit LIM" sono stati installati in questi giorni nelle classi 4A Linguistico e 4C Mercurio.

Con Interwrite Dual Board è possibile utilizzare tutti gli strumenti messi a disposizione dal software Interwrite Workspace (fornito con la lavagna):

  • per scrivere (precisissima la funzione di riconoscimento del testo a mano libera);
  • realizzare forme geometriche con riconoscimento automatico della forma, catturare immagini da qualsiasi fonte o applicativo, utilizzare la ricca galleria di oggetti tematici (matematica, italiano, scienze, geometria, geografia, storia, musica, ecc...);
  • realizzare automaticamente mappe concettuali, diagrammi, istogrammi, e molto altro ancora...
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 Pross. > Fine >>

Risultati 631 - 635 di 739
© 2020 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "Augusto Capriotti"
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Via G. Sgattoni, 41 63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Codice meccanografico APIS00900A - Codice Fiscale 91038940440
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo